A Saas-Fee camp internazionali con Ski Zenit e Mauro Pini

Tra squadre e club presenti sul ghiacciaio svizzero anche l'organizzazione che ha una struttura ben rodata

0
Saas-Fee
Le piste di Saas-Fee pochi giorni fa

La stagione invernale è ormai alle porte. Sul ghiacciaio di Saas-Fee si scorgono file di pali e tracciati. Squadre nazionali che preparano Soelden sulla pista World Cup, Comitati e tanti sci club che preparano le prime FIS. In pista ci sono anche i ragazzi dello Ski Zenit, organizzazione che da alcune stagioni offre un prodotto davvero interessante.

CAMP INTERNAZIONALI – Il gruppo organizza camp internazionali divisi per livello. Ci sono gli sciatori che preparano le gare FIS e i più piccoli che gareggiano ancora nei Children. E da quest’anno l’organizzazione si è arricchita di un tecnico molto valido. È Mauro Pini che cura la preparazione degli atleti FIS. La base dell’attività è a Saas-Fee poi, non appena ci sarà la neve, anche a Zinal. Si scia in estate, autunno e in inverno. La struttura offre un pacchetto completo: tecnico, pista di allenamento, alberghi e skipass. Basta decidere quando sciare e raggiungere la località sciistica.

GRUPPI RISTRETTI – Ci sono sciatori che provengono da ogni parte del mondo: svizzeri, francesi per la maggior parte, cosi come Nord-Americani e asiatici. Si lavora a piccoli gruppi, in queste settimane Mauro Pini segue alcuni ragazzi di livello FIS. L’ideale per cercare qualità e personalizzazione nel training.