Rulfi: 'Sto sognando a occhi aperti'

0
1049

L'allenatore responsabile: 'Un'altra classica conquistata'

Gianluca Rulfi quasi non ci crede nemmeno. Dopo il cerimoniale con le premiazioni e le foto di rito prende il respiro e fa subito sapere: ‘Mi sembra di sognare ad occhi aperti. Un’altra classica conquistata, inoltre sono quattro le vittorie in sei gare in discesa, e poi un superG. Una stagione incredibile, con Dominik Paris e Christof Innerhofer le nostre ‘punte di diamante’, ma tutta la squadra c’è. Paris? Ha vinto Kitz, la gara delle gare, e l’ha vinta nell’ingresso della traversa che immette nella picchiata finale. Gli altri? Christof Innerhofer dopo una partenza ottima ha fatto un errore e di conseguenza ha alzato comprensibilmente il piede dall’accelleratore. Il pettorale lo ha frenato oggi, era impossibile vincere, anche se nei dieci ci poteva stare. Inner tuttavia è un vincente, avrà modo di rifarsi al più presto. Peter Fill è stato protagonista di una caduta spettacolare, ma senza conseguenze. Werner Heel deve fare ancora un passo avanti in discesa, ma ha fatto comunque una buona prova. Adesso i Mondiali, andiamo in Austria da protagonisti’. Il sogno deve continuare…