Rottura del tendine d’Achille per Andrej Sporn

Lo sloveno è già stato operato e dovrà stare fermo tre mesi

0

Andrej Sporn si è strappato il tendine d’Achille ed è già stato operato. Lo sloveno si è infortunato a Krvavec (Slovenia), durante una gara FIS di discesa libera. «Dopo una prima valutazione è subito emersa l’entità dell’infortunio – ha detto il medico della squadra slovena -. Abbiamo deciso di operarlo immediatamente, ora dovrà fare tre mesi di riabilitazione prima di iniziare con allenamenti blandi: la prossima stagione non dovrebbe essere compromessa». «Non vedo l’ora di ritornare in pista e fare una bella stagione – ha invece detto Sporn a Fis-Ski -. Questo infortunio non è una tragedia e non sono pessimista».

//

Kaj lahko rečemo za Saalbach? Skoki so konkretni 🙂
Posted by Andrej Šporn on Giovedì 19 febbraio 2015

Articolo precedenteSciare per la Vita, XIII Edizione di grande successo
Articolo successivoPrato Nevoso, doppietta Franceschetti
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.