Rongai in Coppa del Mondo con Sabrina Fanchini

0
616

Devid Salvadori: "Fra le Giovani un buon finale di stagione della Giardini"

Sabrina Fanchini è la ‘punta di diamante’ dello Sci Club Rongai Pisogne, compagine bresciana della Val Camonica diretta da Devid Salvadori. Certo, perchè Sabrina nonostante abbia raggiunto tre qualificazioni per la seconda manche in Coppa del Mondo, si è allenata in estate ed autunno, e anche parte dell’inverno, proprio con Salvadori. E pensare che Sabrina esattamente un anno fa aveva anche intenzione di andare negli States per un’esperienza con uno ski-college. “Sabrina ha fatto una grande stagione, ha fatto vedere il suo valore ed ha ancora margine. Tre qualifiche in Coppa del Mondo, poi è stata anche sfortunata chiudendo trentunesima e trentraduesima in altre due occasioni. Quindi tre decimi posti in Coppa Europa, infine il bronzo agli Italiani Assoluti”, fa sapere Salvadori che continua, “A livello di categoria Giovani abbiamo qualificato per gli Italiani Ida Giardini e Renato Rogosic. Ida ha fatto un buon finale di stagione, l’anno prossimo speriamo di partire subito forte. Fra gli Aspiranti una stagione positiva per Marta Colosio, che si è qualificata per la rassegna tricolore di categoria”. Salvadori, che allena con Daniele Simoncelli, la categoria Giovani, è anche il direttore tecnico di tutta la formazione camuna: “Peccato per i Children, allenati da Giovanni Almici e Christian Spada. In quanto la nostra atleta più competitiva Jessica Torri si è infortunata ad inizio stagione. Intanto il gruppo dei Baby e Cuccioli guidati da Roberto Ghezza e Paolo Fiorini cresce”. Una stagione più che discreta nel complesso per il team presieduto da Enrico Serioli dove ruoli significativi hanno anche il vice presidente Dario Gervasoni e il segretario Fabrizio Ranisi, che ha portato nel grande sci la più piccola delle tre sorelle Fanchini, Sabrina.