Ronci a un centesimo dal podio a Zell am See

0

Slalom di Coppa Europa a Philp

Night event di Coppa Europa con uno slalom maschile a Zell am See. Dopo la prima manche al comando Giordano Ronci con appena un centesimo di vantaggio sullo svizzero Schmidiger e con sei sul tedesco Holzmann. Ma nella seconda arriva la manche ”perfetta’ del canadese Trevor Philp che partiva con 1"47 di ritardo da Ronci: miglior crono e gradino più alto del podio. Lo imita il tedesco Philipp Schmid che aveva 1"39 da recuperare. Philp primo, Schmid terzo; Schmidiger resiste in seconda posizione a 23 centesimi, Ronci scala ai piedi del podio, quarto a 32 centesimi, appena uno in più di Schmid. Quarto lo statunitense Granstrom, poi Holzmann, il russo Mautakov, e tre all’ottavo posto, un altro russo Trikhichev, l’austriaco Schwarz e il francese Buffet.

GLI ALTRI AZZURRI – Trentottesimo Stefano Baruffaldi, non qualificati Federico Liberatore, Pietro Franceschetti, Simon Maurberger, Davide Da Villa; out nella seconda manche Roberto Nani, fuori nella prima Tommaso Sala e Alex Hofer.

GIORDA’ C’E’ SEMPRE – Ecco Giordano Ronci: «Peccato per la seconda, ma nelle seconde frazioni spesso quest’anno assistiamo a grandi recuperi. Tuttavia sono contento, sono davanti, con i migliori in Coppa Europa. Adesso mi aspetta la Coppa del Mondo, l’obiettivo è conquistare la prima qualifica. Sono sereno, affronto questi appuntamenti con una motivazione alta». Giordà cresce gara dopo gara in Coppa Europa. Classe ’92, il romano è indiscutibilmente il nostro unico punto di forza nel circuito continentale per quel che riguarda le ‘porte strette’. E dietro? Una squadra giovane, acerba, ma su cui a questo punto è giusto investire. Altri cambiamenti nel contingente sarebbero a questo punto inutili. Coraggio azzurrini!