Roda ringrazia i militari per ‘Vivere la Neve’

Un attestato per il primo successo del progetto

1

Il Presidente Flavio Roda ha omaggiato i rappresentanti dei gruppi sportivi militari con un attestato di ‘pieno merito’ per la collaborazione offerta per il progetto ‘Vivere la Neve’, che ha riscosso successo nella sua prima edizione dello scorso inverno, e che si appresta a vivere una nuova annata.

ECCO IL PRESIDENTE FISI – «La scorsa settimana sono stato al Miur per prendere accordi nel merito del nuovo progetto e sono stati molti i complimenti per l’impegno dei gruppi sportivi militari. Quello che più ha colpito i dirigenti del Ministero è stato il supporto logistico che i gruppi sportivi hanno saputo garantire, oltre all’eccellente preparazione che hanno fornito agli insegnati di educazione fisica. Abbiamo pensato che potesse essere gradito un segno che potrà rimanere nelle caserme che hanno ospitato le tappe di “Vivere la Neve’», ha fatto sapere il numero uno di via Piranesi. Il riconoscimento è andato al Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, per gli stage dell’Aquila e di Passo Rolle, al Gruppo Sportivo della Forestale per gli stage di Auronzo di Cadore, al Gruppo Sportivo dei Carabinieri per gli stage di Selva Gardena, al Centro Sportivo Esercito per gli stage di La Thuile, al Gruppo Sportivo delle Fiamme Azzurre per gli stage di Sulmona. A proposito di questi ultimi, anche il gruppo sportivo della Polizia Penitenziaria provvederà ad arruolare nel mondo dello sci?

1 COMMENTO