Roda: 'La FISI con Pagnozzi'

1
720

Flavio Roda sostiene Raffaele Pagnozzi per la presidenza CONI

A Modena presso la fiera Skipass, un tema centrale è stata l’elezione alla pressidenza del CONI. Il presidente FISI Flavio Roda a riguardo non ha dubbi: appoggerà infatti Raffale Pagnozzi. Ecco Roda: «Ringrazio il CONI che ci sta seguendo con attenzione, qualcuno sostiene che i finanziamenti per il futuro non siano tanti, invece sostengo che non siano pochi in vista di due stagioni sportive particolarmente delicate e importanti. Il dottor Pagnozzi si è candidato alla presidenza del Coni per le elezioni del prossimo febbraio, il nostro voto sarà a suo favore perché in questo momento è importante dare continuità al lavoro che il CONI sta compiendo». A Skipass è intervenuto anche lo stesso Pagnozzi: «Conosco Flavio Roda da molti anni. Abbiamo notato che da quando è salito alla Presidenza, la FISI ha cambiato approccio. Il CONI è vicino alla Federazione in vista degli avvenimenti che ci aspettano fino al 2014. A Sochi dovrebbe esserci un’inversione di tendenza dopo un’Olimpiade di Vancouver un po’ al di sotto delle attese. Da Albertville eravamo nella top ten del medagliere, puntiamo a rientrarci. Le novità positive della nuova presidenza sono tante, la FISI si sta mettendo in sintonia con una nazione che deve sfruttare le opportunità che gli vengono offerte. E’ giusto considerare le dieci discipline olimpiche allo stesso modo, concordo con Roda quando dice che la chiusura dell’impianto di Cesana sia una sconfitta per l’Italia. Del Presidente Roda mi ha colpito il desiderio di puntare con grande convinzione sul talento dei giovani, credo che la FISI sarà la prima federazione rispetto alle altre a godere per il 2013 di un ulteriore sostegno economico che fa parte del budget approvato dal CONI nei giorni scorsi per investire ulteriormente sui giovani».
 

1 COMMENTO