Rischio cancellazione per le Entry League dello Stelvio

0

Ad oggi mancano le risorse economche per organizzare le gare

Ma si faranno le ‘FIS Entry League’ sul ghiacciaio dello Stelvio il 27 e 28 ottobre? Al momento sembra di no, anche se in queste ore si dovrebbe arrivare ad una decisione ufficiale in merito. L’appuntamento dei giganti e slalom maschili e femminili lo scorso ottobre è stato un grande successo, con oltre 200 atleti al canceletto di partenza degli oltre 3000 metri dello Stelvio. Un appuntamento da non sottovalutare per diversi motivi: anticipa la stagione di uno sport che vede allenamenti tutto l’anno e gare praticamente quattro mesi e mezzo (al massimo), mette a disposizione di chi è infortunato di riprendere senza ansia di recupero, permette anche al primo anno di categoria di mettersi subito in mostra dal momento che da questa stagione non c’è più il tetto massimo di gare, è uno strumento di comunicazione turistica dei ghiacciai che vedono ormai una penuria incredubile di sciatori ‘normali’

OCCASIONE PERSA – Sarebbe una occasione persa? Probabile. Intanto lo sci club maggiormente coinvolto nell’organizzazione, l’UBI Banca Goggi, sta cercandp sponsor e soprattutto altri sodalizi, che dividerebbero costi e impegni. O potrebbe entrare in gioco il Comitato Alpi Centrali, facendo sua la manifestazione. Questione di ore, al massimo di giorni. Questione anche di scelte. Vedremo.