Reichelt su tutti nella seconda prova di Wengen

0
840

Svindal e Janka a pochi centesimi, settimo Innerhofer

Reichelt, Svindal, Janka. Sono questi i primi tre classificati oggi nella seconda prova sul Lauberhorn. L’austriaco ha preceduto di soli 16 centesimi Svindal e di 31 Janka. La pista di Wengen conferma le buone impressioni azzurre di ieri, con Innerhofer settimo a settantacinque centesimi e Heel che inverte il trend negativo, dodicesimo a 1.09, preceduto di quattro centesimi da Paris. Più indietro Fill, dominatore della prova di ieri, diciannovesimo a 1.67, preceduto, tra i compagni di squadra, da Marsaglia, quindicesimo a 1.18. Klotz ha accusato un distacco di 2.83 (trentaseiesimo), Patscheider di 4.33 (quanrantaseiesimo), Borsotti di 5.18 (cinquantaquattresimo). Al quarto posto Theaux, seguito da Hoffmann, Kroell, il già citato Innerhofer, Guay, Baumann (primo oltre il secondo) e Kueng. I big: Cuche sedicesimo a 1.41, Kostelic ventiquattresimo a 2.01, Feuz ventinovesimo a 2.25, Miller trentaduesimo a 2.40.

Articolo precedenteCasse bis a Val d'Isere
Articolo successivoAnche quest'anno il Gran Prix Valgerola
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...