Ravetto: "Irriconoscibili, speriamo in Blardone"

0
122

Il dt: "Non siamo capaci a far velocità"

"Irriconoscibili, non riusciamo a far correre lo sci quando la pista è piana, non siamo capaci  a far velocità. Adesso c’è la seconda manche, c’è Max Blardone in zona medaglie, sarà una gara tiratissima ma possiamo salire sul podio. Manfred Moelgg ventiquattresimo sembra che non ne abbia più, Davide Simoncelli  diciassettesimo e Alexander Ploner ventesimo non hanno mai trovato il ritmo", ci dice il direttore tecnico Claudio Ravetto nel parterre di Whistler Creekside. Intanto sono in cinque in 21 centesimi: comanda lo svizzero Carlo Janka e "Blardo" è quarto: alle 13 la battaglia sulla Dave Murray continua.