Ravetto: 'Competitivi sulla pista del futuro!'

0

Sochi 2014 Live – Il dt: 'Condizioni ideali per fare una grande gara'

Claudio Ravetto se la gode. Si gode l’insidiosa Rosa Khutor, si gode l’ottimo momento di forma dei nostri discesisti sulle nevi della Russia meridionale, si gode il sole e le condizioni di una neve dura e compatta. Il direttore tecnico è appena sceso dalla pista e si appresta a raggiungere il Villaggio Olimpico. Tutti blindati oggi, è il giorno della vigilia della libera olimpica. Il biellese ci crede: «Siamo competitivi. Oggi lo hanno dimostrato con forza Fill ed Heel, Inner invece ha scelto di non spendere tutte le forze questa mattina. In molti hanno fatto così, d’altronde tre prove in tre giorni possono rilevarsi sfiancanti, sfibranti». Ravetto loda la Rosa Khutor. «Una pista bellissima, adatta alle nostre caratteristiche. E’ una pista da sciare, completa, esige un ritmo serrato. Non molla mai. Difficile? Sì, ma una pista di discesa deve esserlo. Impone un ritmo alto, sei sempre in curva, in aria. La neve è dura, le condizioni ci favoriranno, esalteranno i big e penso proprio che sarà una gara regolare. Oggi in molti hanno fatto i furbi nel senso che non hanno tirato. Noi ci siamo. Ravetto torna ancora sulla pista: «E’ la pista del futuro, completa, difficile e soprattutto che non annoia mai. Più delle classiche europee». Pensate un po’…