Ravetto: 'Abbiamo dominato le quattro classiche'

0
688

'Paris è migliorato tanto e per la prima volta ha lavorato bene in estate'

Claudio Ravetto all’inizio è fin quasi troppo umile: ‘Siamo forti, non i migliori forse. E’ vero, doppiette con Paris e Innerhofer, ma sempre occhio a Svindal e agli austriaci che crescono gara dopo gara’. Poi corregge il tiro, d’altronde non è facile per nessuno rendersi conto di una supremazia così schiacciante. Un sogno diceva Rulfi, un sogno che è favolosa realtà. Ancora il biellese di Strona: ‘Quattro vittorie, tutte le ‘classiche monumento’ conquistate, abbiamo imparato a vincere con continuità, a dominare. Paris è un campione, in quattro anni ha già dimostrato di aver esperienza, di aver imparato tanto. Oggi ha vinto ancora dopo Bormio. Sugli sci è migliorato tanto tecnicamente, inoltre per il primo anno ha lavorato bene atleticamente e sulla neve. La differenza si vede davvero…’.