Ramona Siebenhofer prima ad Alleghe

0
101

L'austriaca vince il rimonta il gigante d'apertura

Prima giornata di Coppa Europa ad Alleghe. Gran freddo nonostante il sole, pista in condizioni perfette: ne è venuto fuori un gigante davvero spettacolare. Successo dell’austriaca Ramona Siebenhofer, classe 1991: terza dopo la prima manche, ha firmato il miglior tempo nella seconda, salendo sul gradino più alto del podio. Seconda un’altra classe 1991, la tedesca Lena Duerr, terza l’americana Sarah Schleper. Sotto il podio le due sorelle norvegese Loeseth: quarta Lene, al comando dopo la prima manche, quinta Mona. Le azzurre. La migliore è Hilary Longhini che nella seconda manche ha recuperato dieci posizioni, chiudendo undicesima, tredicesima Lisa Magdalena Agerer, diciannovesima Irene Curtoni, ventiseiesima Sarah Pardeller, ventinovesima Anna Hofer, trentaquattresima Elena Curtoni, trentasettesima Sabrina Fanchini, quarantasettesima Camilla Borsotti.
«Il livello di questa gara di Alleghe – spiega il coach azzurro Roberto Lorenzi – è decisamente salito rispetto alla prime prove. In questa prima tappa italiana abbiamo potuto schierare il contigente ‘ampio’, con tutte le ragazze del Pianeta Giovani Ratiopharm. Di sicuro siamo ancora un po’ indietro: le ragazze devono ancora limare decimi a manche per poter essere tra le prime».
Domani ad Alleghe ancora gigante, recupero di quello rinviato a St. Sebastian, venerdì slalom; sabato sera, infine ancora slalom, in notturna a Pozza di Fassa, recupero di quello rinviato a St. Sebastian.