Prima prova, la Stelvio si tinge d'azzurro

1
951

Live – A Bormio Matteo Marsaglia primo e Peter Fill secondo

Lo spettacolo è iniziato a Bormio: prima prova sulla pista Stelvio questa mattina, con partenza ritardata di un’oretta perché gli organizzatori dopo la discesa di Andy Plank, primo apripista, hanno abbassato il dente del salto di San Pietro ritenuto troppo pericoloso. Il più veloce è stato Matteo Marsaglia, a 7 centesimi Peter Fill. A seguire lo svizzero Patrick Kueng, il francese Adrien Theaux e un altro elvetico, Didier Cuche. Il primo austriaco è Klauss Kroell, sesto a 52 centesimi. Nono Bode Miller a 1.15. Dominik Paris è quattordicesimo a 1.63. Trentesimo Hagen Patscheider, due posizioni indietro c’è Werner Heel. Trentacinquesimo Siegmar Klotz che ha chiuso appena davanti a Mattia Casse. Quarantunesimo Paolo Pangrazzi. Squalificato per avere saltato una porta il tedesco Keppler.

Articolo precedenteBormio, Fill pronto per il colpaccio
Articolo successivoBormio, Innerhofer ci prova
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO