Prima manche Zagabria: comanda la Shiffrin

0
520

La statunitense ha 35 centesimi di vantaggio su Tina Maze

A Zagabria e è andata in scena la prima manche dello slalom femminile di Coppa del Mondo. Assente per infortunio la ‘regina’ Marlies Schild lo scettro, a metà gara, è della giovane statunitense Mikaela Shiffrin, che ha 35 centesimi di vantaggio sulla leader della classifica generale Tina Maze e 72 sulla svedese Maria Pietilae-Holmner. La sorpresa, piuttosto, è la decima posizione della Zuzulova, vincitrice dell’ultimo slalom e del city event di Monaco. Gara su un terreno ammorbidito dal rialzo delle temperature (si è corso sopra lo zero) e con tracciato in buona parte aritmico, che ha messo in difficoltà diverse atlete: due su tutte, le austriache Kathrin Zettel e Michaela Kirchgasser, uscite. La prima azzurra è Irene Curtoni, settima a 1.27. Non qualificata Elena Curtoni, fuori Nicole Gius, Michela Azzola, Manuela Moelgg e, a poche porte dalla fine, Chiara Costazza. Le posizioni dalla quattro alla dieci: Frida Hansdotter (Swe, + 0.76), Erin Mielzysnski (Can, + 0.81), Maria Hoefl-Riesch (Ger, + 0.94), Irene Curtoni (Ita, + 1.27), Laurie Mougel (Fra, + 1.45), Resi Stiegler (Usa, + 1.48), Veronika Velez Zuzulova (Svk, + 1.54). Seconda manche alle 18,30.