Prima manche Semmering: davanti la Fenninger

0
302

Migliore azzurra Manuela Moelgg, undicesima

In Austria brilla la stella di Anna Fenninger. L’austriaca ha infatti dominato la prima manche del gigante di Semmering con un vantaggio di 56 centesimi sulla francese Tessa Worley e di 90 sulla slovena Tina Maze. La gara è stata condizionata dal meteo, con nevischio, neve soffice e temperature elevate. Non a caso le prime tre sono tutte partite con pettorali entro il numero 4. Ha sprecato un’occasione invece la tedesca Viktoria Rebensburg, partita con l’uno, che ha commesso un errore penalizzante. Le posizioni dalle quattro alla dieci: Maria Hoefl-Riesch (Ger, + 1.14), Jessica Lindell Vikarby (Swe, + 1.22), Viktoria Rebensburg (Ger, + 1.25), Frida Handstotter (Swe, + 1.76), Kathrin Zettel (Aut, + 1.86), Stefanie Koehle (Aut, + 1.89), Elisabeth Goergl (Aut, + 1.96). Prima delle azzurre Manuela Moelgg, undicesima a 2 secondi. Diciottesima Elena Curtoni (+ 2.48), venticinquesima Nadia Fanchini (+ 2.76), ventiseiesima Denise Karbon (+ 3.18), ventinovesima Lisa Agerer (+ 3.51). Non qualificate Elena Curtoni, Sofia Goggia, Francesca Marsaglia. 

Articolo precedenteRavetto e il caso dei contingenti
Articolo successivoInnerhofer guida un'Italia d'assalto
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...