Presentato alla stampa il Memorial Fosson

0
625

Grande sforzo organizzativo per proporre una manifestazione al top

Presentata lunedì pomeriggio alla stampa la seconda edizione internazionale, la settima in totale, dello Ski Club Challenge – Memorial Pietro Fosson, manifestazione a squadre in programma sulle nevi valdostane dal 17 al 20 dicembre. Nonostante la carenza di neve e le temperature anomale che hanno colpito anche la Valle d’Aosta, gli uomini dello Sci Club Aosta, organizzatori della quattro giorni in collaborazione con Race Ski Magazine ed Energiapura, sono al lavoro da diverse settimane per garantire il regolare svolgimento della manifestazione.
Altre stazioni sciistiche, oltre a Pila, sono state contattate per poter svolgere l’intero programma. Nei prossimi giorni, il direttore tecnico Giuseppe Butelli insieme al suo staff, effettueranno il controllo neve e prenderanno una decisione definitiva sulle località di gara che verranno annunciate ai vari club durante la riunione di giuria di venerdì sera.
Per ragioni di sicurezza – mancanza di neve – e dando uno sguardo alle previsioni meteo, escono dal programma i supergiganti, sostituiti da due slalom di due manche, validi come quattro gare. Il programma, ancora provvisorio, vedrà Allievi e Ragazzi impegnati tra i pali stretti nelle prime due giornate, mentre lunedì e martedì spazio alle due prove di slalom gigante.
Confermata la formula della gara a squadre che, anche quest’anno, premierà il primo club italiano con un pulmino Renault in uso per una stagione. Conferme anche per la cerimonia d’inaugurazione e la sfilata dei club in programma sabato 17 alle ore 17.30 in Piazza Chanoux e per la ricca premiazione finale, sempre nella piazza centrale di Aosta, martedì 20 alle ore 15.00.
In Valle d’Aosta giungeranno oltre 30 club provenienti da tutta Italia, oltre alle delegazioni di Francia e Svezia per un totale di oltre 400 persone tra atleti, tecnici, dirigenti ed accompagnatori.
Appuntamento a venerdì per le procedure di accredito e sabato mattina per le prime competizioni che apriranno la caccia al pulmino e al trofeo rimesso in palio dallo Sci Club Lecco, vincitore lo scorso anno.