Presentati i Mondiali IPC di Sestriere

0
227

Questa mattina la conferenza stampa a Torino. Ecco il programma

E’ stato presentato al Mirafiori Motor Village di Torino, ospiti di Autonomy, il programma per la mobilità di Fiat Goup, il Campionato del Mondo di Sci Alpino IPC per atleti con disabilità che si svolgerà a Sestriere dal 14 al 23 gennaio 2011.
«E’ sempre bello ed emozionante – racconta Tiziana Nasi, presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici – presentare eventi così importanti. Queste gare sono un regalo che gli atleti con disabilità fanno a tutti gli sportivi. E sempre sci ad altissimo livello, cambia solo l’immagine…la posizione sulla neve. Vedrete all’opera atleti che trasmettono valori straordinari». «La squadra azzurra è in fase di cambiamento. Solo quattro dei protagonisti azzurri delle Paralimpiadi di Vancouver saranno presenti ai Mondiali, per il resto spazio ad atleti nuovi, giovani. Non voglio fare nomi in particolare, ma sono convinta che la nostra squadra potrà fare bene».
Faranno parte del team azzurro sette atleti: Luigi Bertanza, Ugo Bregant, Melania Corradini, Enrico Giorge, Christian Lanthaler, Hans Jeorg Lantschner, Gemma Pedrini.
«Abbiamo la necessità di questi eventi – spiega Gianfranco Martin, presidente del Comitato Organizzatore e ‘motore’ di Freewhite – per allargare la base. Quando il Comitato Paralimpico Internazionale ci ha chiesto di organizzare i Campionati del Mondo, non abbiamo avuto dubbi. E’ un premio che incassiamo dopo le Paralimpiadi di Torino 2006 e le tante gare di Coppa del Mondo per atleti con disabilità che abbiamo organizzato a Sestriere negli scorsi inverni. Sir Philip Craven, Presidente dell’IPC ci farà visita sabato per la cerimonia di apertura. E’ un onore che concede a pochi».
«Siamo di fronte ad uno degli eventi di maggiore rilevanza del 2011 – ha detto Alberto Cirio, Assessore allo Sport e Turismo della Regione Piemonte – non solo per quanto riguarda l’agonismo, ma anche per gli aspetti turistico sportivi che rappresenta. Lo sport per la Regione Piemonte va non solo difeso, ma potenziato. E il bilancio che abbiamo appena approvato lo dimostra».
«E’ un anno importante per la Provincia di Torino. Questo Mondiale – ha dichiarato Gianfranco Porqueddu, Vice Presidente della Provincia di Torino e Presidente Regionale del CONI – si aggiunge agli eventi previsti per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia. E’ una manifestazione di grande valore perché vi partecipano atleti veri. Campioni veri».
All’evento parteciperanno più di 130 atleti in rappresentanza di 23 Paesi.
La pista di gara sarà la Banchetta-Nasi, una delle più impegnative a livello internazionale. Pista che la settimana successiva ai Mondiali IPC, ospiterà la Coppa del Mondo FIS Femminile.
Le gare in programma, prodotte da Infront in collaborazione con Global Production, verranno tutte trasmesse in diretta (e solo in alcuni casi in differita) da RaiSport e dalla tv austriaca ORF. Il palinsesto ufficiale è ancora in fase di definizione.


Il programma agonistico sulla Pista Kandahar Banchetta/G. Nasi:
Venerdì 14 Gennaio ore 11.00: Training Discesa Libera
Sabato 15 Gennaio ore 11.00: Training Discesa Libera; ore 16.00 Cerimonia di Apertura
Domenica 16 Gennaio ore 11.00 Discesa Libera
Martedì 17 Gennaio ore 11.00 SuperG

Mercoledì 18 Gennaio ore 10.00/13.30 Supercombinata (SG+SL)
Giovedì 19 Gennaio ore 10.00/13.30 Slalom Speciale
Sabato 21 Gennaio ore 10.00/13.00 Slalom Gigante; ore 21.00 Cerimonia di Chiusura
Domenica 22 ore 10.00/12.30 Nations’ Team Event