Ploner, una manche senza lamina

2
94

"Impossibile fare le curve verso destra"

Guardate nella foto la lamina dell’Atomic di Alexander Ploner. Praticamente sfilata, uno sci ‘slabbrato’, impossibile in nessun modo da condurre. "Dopo il primo muretto ho sentito subito qualcosa che non andava. Infatti avevo ragione, ho fatto una manche senza la lamina, verso destra non potevo proprio fare le curve, condurre lo sci. Non so cosa sia successo, registro solo il fatto che non potevo essere mai in gara", ha affermato il carabiniere marebbano all’arrivo.

Articolo precedenteIl primo centro
Articolo successivoPrima manche: 'super' Moelgg, Deville 6
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...