Pinturault a Zuoz, Borsotti cade nella prima manche

0
273

Casse terzo dopo la prima frazione chiude tredicesimo

Alexis Pinturault vince anche il gigante sulle nevi grigionesi Zuoz, Svizzera: il francese, approfittando dell’errore di Giovanni Borsotti nella prima manche, sale in vetta anche alla Coppa Europa di specialità con trentacinque punti di vantaggio, oltre che alla generale. Una gara eccellente per il giovane transalpino, che stacca di nove decimi addirittura un certo Cyprien Richard. Terzo lo ‘svizzerino’ Justin Murisier. Mattia Casse è tredicesimo, ma nella prima manche era stato protagonista con un terzo posto provvisorio. "Peccato per Mattia, sta andando forte in gigante. Ha patito un po’ di pressione nella seconda. Giovanni? Ci sta un errore, voleva vincere ed è uscito. Rammento che è reduce da quattro podi consecutivi in gigante, mica male…", chiosa l’allenatore responsabile Alessandro Serra. Senza infamia e senza lode Florian Eisath e Michael Gufler, rispettivamente diciassettesimo e diciottesimo. Ventunesimo Roberto Nani, gruppo sportivo Esercito, ventiseiesimo Hagen Patscheider. Poi il forestale Federico Vanz è trentanovesimo, Luca De Aliprandini e il carabiniere Adam Peraudo escono nella prima manche. Alex Zingerle invece nella seconda. Domani slalom.