Pinocchio sugli sci: oggi in gara Allievi e Ragazzi

0
468

Stasera in programma il Parallelo dei Campioni

Tanta neve e sole questa mattina all’Abetone per le finali nazionali di gigante di Allievi e Ragazzi. Una splendida competizione, svoltasi sulla pista ‘Zeno Colò’ per gli Allievi (anni 1996 e 1997) e sulla ‘Coppi 2”’per i Ragazzi (anni 1998 e 1999).
I Ragazzi, sotto la giuria composta da Garbin, Zucchelli e Conti, hanno affrontato un tracciato molto selettivo (iscritti 375, arrivati 320) che ha visto sul podio femminile Giulia Paventa (Mondolé Ski Team) con il fantastico tempo di 1’03.85, seguita da Chiara Albora (Sai Napoli) con 1’04.19, terza Angelica Rizzi (Franciacorta) con 1’04.56. Sul podio maschile è salita una rosa di campioncini che sta tutta in 14 centesimi: primi a pari merito Nicolò Molteni dello Sci Club Lecco e Francesco Gentilli del GS Sella Nevea con il tempo di 1’05.42, terzo il toscano Matteo Dati dello Sci Club Val di Luce con 1’05.55.
Per quanto riguarda gli Allievi (iscritti 363, arrivati 280), che hanno avuto quale terna di giudici Aigner, Ferrante e Forno i giovani campioni 2011 sono risultati, nella classifica femminile prima Marta Bassino del Val Vermenagna (1’01.44), seconda Roberta Melesi delle Sci Club Lecco (1’02.44), terza Michela Moriconi dello Ski College Veneto (1’02.04). Tra i maschi primo Marco Furli dell’Alta Valtellina con 1’01.53 seguito a 38 centesimi da Lorenzo Raffaelli dello Sci Club Aosta (1’01.91), terzo Paolo Bonardo dell’Equipe Limone (1’03.11).
Quattro classifiche degne di nota, in cui si distinguono le promesse del futuro sci italiano, preludio degli internazionali di questo trofeo, riservato solo alle categorie Allievi e Ragazzi e in cui l’Italia, paese ospitante con diritto di doppio contingente, porterà 2 squadre composte da 6 Allievi e 4 Ragazzi ciascuna, per un totale di 20 atleti.
Nel corso della premiazione del pomeriggio Ugo Poli (già presidente dell’Ente Turismo Pistoia quando nacque il Pinocchio nel 1982) ha consegnato il Memorial Giancarlo Giannini (ideatore del Pinocchio sugli Sci e amico di generazioni di atleti scomparso da 3 anni) allo Sci Club Mondolé Sky Team che in questi tre giorni di gare ha ottenuto ben 11594 punti qualificandosi come la prima società tra le molte rappresentate (seconda Equipe Limone con 7556 punti, terza Sauze d’Oulx con 6366).
Stasera per festeggiare la chiusura delle finali nazionali è in programma il Parallelo dei Campioni, una straordinaria competizione con i grandi dello sci che sarà trasmessa in diretta da Rai Sport. Sulle nevi della Zeno 2, alle 19, in notturna, si daranno battaglia atleti quali Benedetta Cumani, Morena Gallizio (vincitrice dell’edizione 2010 del Parallelo ma già della categoria Cuccioli nel lontano 1985!), Barbara Milani e Bibiana Perez nella competizione femminile, Giovanni Borsotti, Walter Girardi (vincitore dell’edizione 2010), Kristian Ghedina e Giorgio Rocca nella categoria maschile.
Il commento tecnico è affidato alla grande atleta Daniela Ceccarelli, anch’essa amica del Pinocchio fin dalla tenera età.
Domani cerimonia ufficiale di apertura dei giochi internazionali alle 15.30 in piazza alla presenza delle autorità e delle 40 squadre straniere tra cui sono attese anche India, Libano, Australia, Brasile. Dopo la tradizionale sfilata delle Nazioni si apriranno ufficialmente le finali internazionali con l’accensione della fiaccola olimpica da parte di Daniela Ceccarelli, fiaccola che resterà accesa fino alle premiazioni finali di chiusura sabato pomeriggio.