Pichler: 'Menisco rotto da tempo…'

1

Si prospettano sei mesi di recupero per la sfortunata altoatesina

Un infortunio così proprio nel momento migliore della giovanissima carriera. Non ci voleva, ma la ragazza è forte e determinata e tornerà ad altissimi livelli. Karoline Pichler ci racconta così il guaio al menisco del ginocchio sinistro. 

PAROLA A KAROLINE – «Non stavo sciando. E’ successo tutto mentre ero seduta, ho fatto un movimento strano e ho avvertito un forte dolore. Ho pensato si fosse incastrato qualcosa, solo quello. Con me c’era anche la fisioterapista, anche lei pensava si trattasse di un problema simile. Ma il male non passava, per cui siamo andate assieme a Bolzano a fare una risonanza magnetica. Risultato: menisco rotto, staccato dalla capsula, rotto ‘a manico di secchio’. Già da tempo e non mi ero accorta di niente. Il movimento dell’altro giorno ha fatto solo ‘uscire fuori0 il dolore. Il recupero sarà lungo perché è rotto in maniera complicata, circa sei mesi…». 

Non mollare e a presto, Karoline. Sugli sci. 
 

Articolo precedenteKaroline Pichler, stagione finita
Articolo successivoLivio Magoni: 'Colpa mia'
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine

1 COMMENTO