Piccole modifiche alle nuove norme sui materiali

4
305

Il Consiglio FIS di Schladming interviene sugli sci per DH e SG

Tutte confermate, sostanzialmente, le nuove regole sull’attrezzatura che la FIS introdurrà a partire dal 2012/13 in Coppa del Mondo e Coppa Europa. Ieri a Schladming il Consiglio avrebbe deciso solo lievi modifiche relative all’altezza soletta-scarpone negli sci da discesa e superG e alla lunghezza minima degli sci da discesa per le donne, sarebbe inoltre stata accettata la proposta del Comitato sci alpino di avere un atleta tra i top 15 come referente durante le gare e gli allenamenti. Queste, secondo le prime indiscrezioni, pubblicate da skionline.ch, le decisioni prese dal massimo organo FIS. La Federazione non ha ancora diramato un comunicato ufficiale, seguiranno altri aggiornamenti.

4 COMMENTI

  1. Che bravi i nostri dirigenti sportivi,anni di evoluzione buttati al vento,atleti che faranno coppa Italia con delle misure e coppa Europa con altre,istruttori che formano ragazzi in un modo per poi trovarsi a sciare in un'altro,tutto ciò decreterà la fine lenta di questo sport.
    Se esiste un sindacato degli atleti,questo deve schierarsi per non partire alle prossime gare.
    se la facciano per loro la coppa del mondo gli austriaci,a parte un circuito professionistico con Ted,Bode,….. e tutti i firmatari della petizione a suo tempo presentata,senza i babbei della FIS:

  2. Lo sport piu'bello e piu'spettacolare del mondo lo stanno uccidendo complimenti,ragazzi bisogna unirsi tutti dal primo al l'ultimo atleta e scioperare contro queste decisioni idiote,io propongo un circuito solo per gli austriaci dato che solo loro hanno firmato questo scempio……

  3. Mi associo ai complimenti:è veramente vergognoso avere una gestione federale di questo tipo. Visto che la diminuzione degli infortuni è pura utopia(mentre la regressione tecnica è certa),voglio sperare che gli atleti che saranno purtroppo infortunati denuncino immediatamente i responsabili di questo "accrescimento di sicurezza"