Piccola variazione nel programma del Memorial Fosson

Confermate le gare Allievi; Ragazzi impegnati in due slalom e un gigante

0

La neve caduta a fine novembre ha dato inizio alla stagione invernale, ma le alte temperature dei primi giorni di dicembre non hanno consentito la produzione di neve artificiale per ultimare la preparazione delle piste scelte. Così, il programma della quarta edizione del Memorial Fosson subisce qualche piccola modifica.

Confermato in blocco il programma degli Allievi che saranno impegnati in slalom, superG e gigante per l’Energiapura Cup. I Ragazzi gareggeranno invece in un solo slalom gigante, fissato lunedì e valido per l’Energiapura Cup, mentre i restanti due giorni saranno impegnati in due gare di slalom speciale. Martedì si svolgeranno due manche, valide per due gare, mentre mercoledì le due prove saranno considerate come una sola gara. Una piccola variazione forzata causata della mancanza di due piste adeguate, idonee e con innevamento sufficiente per poter svolgere due giganti in contemporanea e in piena sicurezza.

Ma il grande lavoro della Pila Spa, del suo direttore Mauro Cornaz e di tutto lo staff, metterà in ‘vetrina’ la quarta edizione del Memorial Fosson. Le gare si svolgeranno infatti sulla pista Gorraz, un pendio ottimo, con neve artificiale, preparata all’ultimo proprio per ospitare la kermesse giovanile. Sarà grande festa nel cuore della stazione sciistica sopra Aosta, con parterre, musica, animazione, a portata di tutti: il traguardo è infatti raggiungibile sia con gli sci, sia a piedi. La Gorraz è già stata teatro di gare importanti. Negli anni passati ospitò infatti il Parallelo di Natale in notturna, con tanti big di Coppa del Mondo al via.

Sempre sulle nevi di Pila, anticiperanno il loro arrivo circa 200 atleti accompagnati da oltre 40 tecnici. Per loro, sempre grazie all’ottima collaborazione con la società impianti, vi sarà la possibilità di fare allenamento. Venerdì e sabato si potranno tracciare gigante e slalom, mentre domenica mattina si potrà assaggiare il pendio della Gorraz, con 3 tracciati di slalom. La sciata in pista è spostata dalle 14 alle 16, subito dopo la fine della gara in programma.