#PEZDI – Le lacrime di Filippo, gli abbracci di Matilde

0

Le lacrime di Filippo Della Vite. Gli abbracci di Matilde Gavazzi. Sono queste le prime fotografie del vice campione italiano di slalom categoria Allievi e della terza classificata. Due podi tricolori a Pila, ma tagliata la linea del traguardo ecco due reazioni completamente differenti. Filippo che si allontana. Si morde le labbra, chiude gli occhi nascosti dentro alla maschera. Una lacrima, due. Di rabbia per aver perso l’oro dopo la leadership della prima manche. Di orgoglio perché Filippo non si accontenta. E’ un guerriero, un lottatore, uno mai domo. E lacrime per la consapevolezza di aver sciato con margine. Un ragazzo maturo Filippo, sa che la strada è ancora lunga, nonostante sia un talentino ed uno che ha lo sci nelle corde. Poi quando la rabbia del primo momento passa, sorride e sale fiero sul podio. Matilde che salta, alza le braccia al cielo, non ci crede. Esulta, si gode da subito questa medaglia. Abbraccia tutti. Prima papà Davide, poi prende il telefono e vuole condividere con mamma Federica e la sorella Alice il bronzo tricolore. Abbraccia Simone Delnista, suo fedele tecnico, un fratello maggiore. E poi abbraccia Charlotte Audibert con cui condivide il podio. Esulta Matilde, un podio pesantissimo che è gloria (e ossigeno) per la Toscana. Filippo e Matilde: due piccoli campioni che hanno intrapreso il percorso giusta. Coraggio ragazzi, avanti adesso. Il viaggio è lungo…