Peter Fill soddisfatto, punta adesso al superG

0
624

'Pietro': «La forma c'è». Carca:«Ora sa che può stare con i big»

Peter Fill, settimo sulla Birds of Prey, è soddisfatto della sua gara. Ecco le prime dichiarazioni: «Una buona gara sicuramente, in prova non mi sentivo nella giusta condizione. Sono un pò sorpreso in positivo quindi dopo la discesa, vuol dire che adesso cercherò di andare ancora più forte nel superG. Sono fiducioso, la forma c’è». Max Carca, il suo allenatore afferma: «La sera prima della gara era un pò preoccupato perchè diceva di non digerire la pista. Adesso, mettendoci anche la visibilità non ottimale, ha chiuso settimo. Ora Petrer ha capito che può stare stabilmente con i big, con i più forti».

Articolo precedenteLake Louise, Lindsey Vonn su un altro pianeta
Articolo successivoI ragazzi di Joris crescono
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...