Patrick Kueng, niente sudamerica. Stop forzato

Problemi al tendine rotuleo del ginocchio sinistro

0

La trasferta in Sudamerica finisce ancor prima di iniziare per Patrick Küng, 31enne svizzero fresco campione del mondo di discesa e vincitore di due gare in Coppa del Mondo finora.

INFORTUNIO
– Secondo un comunicato ufficiale della Federazione elvetica, infatti, dopo parecchi problemi avuti durante la preparazione atletica, Patrick ha deciso, di comune accordo con i suoi tecnici, di rinunciare alla trasferta in sudamerica, nello specifico in Cile, prevista dal 23 agosto per il team rossocrociato. Küng accusa un forte dolore al tendine rotuleo del ginocchio sinistro: nulla di particolarmente grave, ma al momento lo svizzero non può forzare tra i pali. Si prospetta per lui una pausa tra le sei e le otto settimane.

DICHIARAZIONI – «Certo – ha ammesso Küng – è un peccato perdere tanti giorni di lavoro così importanti in Cile. Ma prima di tutto per me è importante completare la preaparazione senza dolore. Nel caso, recupererò l’allenamento perso a ottobre e novembre e mi farò trovare pronto per Lake Louise». In arrivo, dunque, giorni di terapia e riabilitazione per il campione del mondo.

//

back in business!! Was macht Ihr zum abkühlen?? Zeigt mir eure Fotos… #teambkw Alpina SportsSalomon Racing Posted by Patrick Kueng on Venerdì 7 agosto 2015

Articolo precedenteFrancesi al lavoro a Cerro Castor
Articolo successivoBaruffaldi, quinto nello slalom di Thredbo
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine