Partiti!

0
1585

Novarello Live – Oggi il primo raduno della C&B maschile

E’ partita la stagione 2013-2014 del gruppo maschile C&B. E’ partita dal ‘Villaggio Azzurro’ di Novarello a Granozzo con Monticello. Ci risiamo insomma, anche se al ritrovo delle ore 12 sotto la pioggia battente sembrava il proseguo di un inverno interminabile, anche perchè le ultime gare a Santa Caterina Valfurva, ovvero i tricolori Giovani, sono terminate nemmeno un mese fa. Invece poco dopo il violento acquazzone, il sole ha baciato i ragazzi di ‘FuturDevid’ Salvadori, che si fermeranno a Novarello fino a lunedì, quando arriveranno i big del gruppo Coppa del Mondo.

PRANZO DI BENVENUTO – Gli atleti intanto arrivano alla spicciolata, primo appuntamento il pranzo. Tutti i ragazzi al completo, tranne Matteo De Vettori e Pietro Franceschetti che comunque raggiungerà in serata il ‘Villaggio Azzurro’. Ecco le ‘punte di diamante’ ‘Giordà’ Ronci, che sembra davvero tirato a lucido dal punto di vista fisico, ed un abbronzato e brillante Alex Zingerle, ecco i nuovi innesti come Michael Eisath, il ritrovato Carlo Beretta che indossa un paio di occhialini da prof (che sta per professore non per professionista ciclistico come vorrebbe lui), l’emozionato (e raffredato) Tommaso Sala, il carichissimo Davide Da Villa. Per questi ultimi due davvero oggi è come il primo giorno di scuola. C’è la classe di Guglielmo Bosca, il più ‘vecchio’ del gruppo oggi, e c’è la nutrita pattuglia dei ’94 composta dallo scanzonato Emanuele Buzzi, da Nicolò Menegalli, che si presenta con una t-schirt trendy scollata ed il muscolo del braccio sempre ben definito, da Henri Battilani fresco di ceretta alle gambe, dal serioso Alex Hofer e dal voltenteroso Daniele Sorio. E poi arriva lo strampalato Michele Gualazzi a riscaldamento iniziato.

TEST AL POMERIGGIO IN PALESTRA – C’è entusiasmo, si respira serenità, si vede che fra ragazzi e tecnici c’è feeling e voglia di far bene già da subito. Il clima insomma è quello dei migliori. Dopo pranzo nella nuova palestra di Novarello il preparatore atletico Thomas Valentini e Daniele Simoncelli preparano il primo allenamento della stagione, ovvero batterie di test atletici con scatti, progressioni, propriocettività. In serata poi la prima riunione, arriverà fra l’altro Alessandro ‘Capitan Futuro’ Serra, il nuovo gran capo dello sci giovanile.