Partita la ANC, Baruffaldi ottavo; vittoria a Feasey

A Mont Hotham la prima prova del circuito, il 24 si replica con un altro gigante

0
Baruffaldi
Stefano Baruffaldi

Si è aperta ieri la ANC, l’Australian-New Zealand Cup. Ieri si è svolto un gigante a Mont Hotham dove hanno preso parte anche alcuni atleti italiani. La vittoria è andata al neozelandese Willis Feasey in 1’58″79 davanti allo svizzero Nicholas Iliano, staccato di 9 centesimi. Terzo gradino del podio per lo statunitense Michael Ankeny, in ritardo di 20 centesimi.

GLI ITALIANI – Il migliore italiano al traguardo è stato Stefano Baruffaldi, ottavo a 67 centesimi, mentre Michelangelo Tentori è finito tredicesimo a 1″81. A seguire, in diciassettesima posizione Ivan Codega, a 2″80 e ventunesimo Andrea Testa a 3″29. Mercoledì 24 agosto è in programma una nuova gara fra le porte larghe valevole sempre per la ANC.