Paris: «Non mi aspettavo questo podio»

Il velocista azzurro ha analizzato la sua gara e i due errori. Per il prossimo anno vuole tornare al top sia in superG, sia in discesa

0
Dominik Paris
Dominik Paris ©Agence Zoom

Podio numero quindici della carriera, il sesto della stagione. Dominik Paris sta chiudendo con il botto questa stagione agonistica. Un avvio non brillantissimo, poi la svolta dalla tappa coreana, con il secondo posto a Jeongseon. E poi ancora uno strepitoso fine settimana a Chamonix e ora quello di Kvitfjell, con la vittoria ieri in discesa libera e il terzo posto nel superG odierno. «Sinceramente non mi aspettavo di salire sul podio – ha detto il velocista della Forestale -, ho sbagliato due passaggi ma sono riuscito a tenere la velocità fino in fondo. È chiaro che questo podio mi dà altra carica per le Finali. Non è ancora finita e bisogna dare tutto fino all’ultimo».

IL FUTURO – «Per la prossima stagione mi aspetto di tornare competitivo ai massimi livelli sia in discesa sia in superG, questo è quello che mi piacerebbe fare – ha proseguito – Ma a ogni inizio di stagione si riparte da zero e nessuno sa esattamente cosa succederà. Per ora voglio finire questa al meglio questa annata».