Pardeller e Benzoni in evidenza negli slalom di Ushuaia

2
153

Lorenzi: "Sono le più in forma, in gigante la Agerer una spanna sopra"

E’ toccato alle azzurre questa volta cimentarsi negli slalom a Ushuaia. Tuttavia solo due atlete straniere al via, oltre il ‘plotone azzurro’ costituito dalle ragazze della squadra C e della B. In partenza infatti la francese Tessa Worley e l’argentina Nicol Toso. Le azzurre del gruppo Coppa del Mondo non hanno partecipato alla gara, preferendo un allenamento di velocità. Stesso discorso per le francesi della squadra A, ma la scelta è parsa più logica. Al via solo la Worley in quanto è più gigantista e voleva cimentarsi fra i pali stretti dello slalom. Proprio la francese ha dominato gli slalom, davanti in entrambe le competizioni a Sarah Pardeller e a Marta Benzoni. Sotto il podio Lisa Agerer, nel secondo slalom invece Janina Schenk si è classificata quarta. "Non è un caso che Pardellerer e Benzoni siano sempre sul podio, sono le più in forma. Certo, c’è da lavorare ancora. In gigante? La Agerer su tutte", afferma il responsabile del gruppo Coppa Europa Roberto Lorenzi che conclude: "Ottime le condizioni, tra l’altro a noi non serve il ghiaccio vivo come alla squadra A. Sono moderatamente soddisfatto, conscio comunque che dobbiamo migliorare". Le azzurre della B scieranno in Terra del Fuoco fino al 26.

2 COMMENTI

  1. mi sembra un pò esagerato definirle "in evidenza, in forma".
    Dopo tutto hanno preso secondi da una coetanea gigantista francese che fa slalom giusto per variare un po gli allenamenti…infatti i punteggi fis della gara parlano chiaro!
    se consideriamo che pardeller e benzoni sono in squadra COPPA EUROPA proprio come slalomiste c'è poco da rallegrarsi. e intanto atlete di tutto rispetto come anna hofer e sabrina fanchini sono fuori dal giro per "mancanza di posti nelle squadre".