Parata di stelle alla Gardenissima

0
903

Nel gigante più lungo del mondo Reichelt, Agerer, Girardelli e Moser-Pröll

Tutto è pronto per Gardenissima, lo slalom gigante più lungo del mondo che domenica 1 aprile darà il via alla terza tappa del nostro Vist Italian Ranking. Le iscrizioni si sono concluse quest’anno già a metà febbraio, per il raggiungimento del limite massimo di 650 partecipanti. Si preannuncia, quindi, una gara piena di suspence per terminare in bellezza una stagione sciistica strepitosa. Una gara alla quale parteciperanno tantissimi big ed ex. Fra le donne: Enrica Cipriani, Janina Schenk e Verena Stuffer (ITA), Jessica Depaoli, Ricarda Haaser,Stefanie Moser e Steffi Köhle (AUT), le sorelle Maria Belen y Macarena Maria Simari-Birken (ARG), Ilka Stuhec (SLO) vincitrice della Gardenissima 2011 e, non per ultima, il grande talento giovanile, la campionessa  assoluta d’Europa 2012 Lisa Magdalena Agerer (ITA).
Fra gli uomini, citiamo il forte gigantista austriaco Hannes Reichelt, Christian Javier Simari-Birken (ARG) e gli atleti della squadra azzurra Werner Heel, Andy Plank,Stefan Thanei, Kurt Pittschieler, Jonas Senoner, Hagen Patscheider, Siegmar Klotz e Adam Peraudo. Per la categoria ex-atleti di Coppa del Mondo gareggeranno l’indimenticabile campione, 5 volte vincitore della Coppa del Mondo di sci, Marc Girardelli, la campionessa olimpica Paoletta Magoni, l’austriaca Annemarie Moser-Pröll e naturalmente i campioni locali Isolde Kostner, Peter Runggaldier, Werner Perathoner, Alan Perathoner e Ylvie Runggaldier, oltre agli ex-atleti Pepi Strobl (AUT), Gudrun Resch (AUT), Daniel Caduff (SUI)e Lars Börje Eriksson (SWE). Gli atleti, suddivisi in 39 categorie, partiranno due per volta lungo un percorso che, per i primi 500 metri, sarà uno slalom gigante parallelo, e in seguito diventerà un unico percorso di slalom gigante. Come già da diversi anni, siamo molto lieti di poter ospitare anche quest’anno i “Deaflympics”, una squadra di audiolesi presenti con 42 atleti di 8 nazioni divisi in due categorie. Distribuzione pettorali, sabato 31 marzo dalle ore 16.00, presso il centro sportivo Iman a S. Cristina. Diversi campioni di sci del passato sono, inoltre, stati invitati ad assistere alla gara in zona arrivo, presso la stazione a valle dell’impianto Col Raiser a S. Cristina, dove per l’occasione sarà posizionato un maxi schermo collegato ad una regia mobile, che permetterà al pubblico di visionare la gara di ogni partecipante. ‘live streaming’ inoltre su gardenissima.eu, diretta tv su Snow Action.tv, canale 830, e differita televisiva su Sky sport, e quest’anno non mancheranno TG1 e TG5, inoltre un ospite d’eccezione,  Valerio Staffelli , giornalista di ‘Striscia’ che parteciperà come apripista. Per tutti coloro che vorranno seguire la Südtirol Gardenissima dal vivo, al parterre ci saranno diversi stand per gustare le specialità locali. Appuntamento, quindi, per domenica prossima, 1 aprile a S. Cristina di Val Gardena per la “16a Südtirol Gardenissima”, partenza gara prevista alle ore 8.00 sul Monte Seceda e premiazione alle ore 15.30 presso il Centro Iman a S. Cristina. Aggiornamenti live e servizi dalla Valgardena sul sito di Race e sul nostro account Twitter. Stay tuned!