Ore 11: a caccia di gloria e di medaglie

0

Schladming Day 2 – Pista Planai, c'è il superG maschile. Assente Clarey

Archiviato il superG femminile ed il commovente quarto posto di Sofia Goggia, oggi è tempo di quello maschile. La vigilia dei cinque azzurri in gara è trascorsa tranquillamente: al mattino sciata in pista, condizioni al limite ieri, quindi al pomeriggio riposo e un piccolo richiamo atletico. In pista Peter Fill numero 9, Werner Heel 11, Matteo Marsaglia 17, il campione del mondo in carica della specialità Christof Innerhofer 20 e Siegmar Klotz 23. All’attacco della pista Planai allora, in cerca di gloria e di medaglie.

TRACCIATO VELOCE, NEVE ABBASTANZA DURA – Rispetto al superG dell’anno scorso il tracciato è più filante, in particolare più veloce nel finale. Ha tracciato il norvegese Moger. La neve? «Dura nella parte bassa, molto differente rispetto a ieri quindi, un pò più molle in alto», fa sapere il direttore tecnico Claudio Ravetto.

ASSENTE CLAREY – Non sarrà della partita il francese Johan Clarey, fra i favoriti della rassegna iridata. Caduto in allenamento a Tignes sabato, si è infortunato alla schiena e sarà operato a Lione. Stop di tre mesi. Al suo posto Gauthier De Tessieres.