Opere di design in palio per lo slalom di Levi

0
692

Molto particolari i trofei realizzati per premiare i vincitori

Molto particolari i trofei che verranno assegnati a chi sale sul podio nello slalom di Levi. Si tratta di lampade costruite in legno e vetro riciclato da bottiglie. L’artista che si è occupato di realizzarle è Jukka Isotalo, che ha spiegato che tutti gli elementi riconducono alla gara di sci di Levi: la forma di clessidra indica il tempo che passa, la fiamma e il legno sono elementi tipici della Lapponia, il vetro delle bottiglie di spumante rievoca i festeggiamenti per la vittoria. «Ho utilizzato bottiglie di vini pregiati che vengono dall’estero e che non possono essere riciclate in Finlandia a causa della loro lavorazione originaria. Non abbiamo utilizzato altri tipi di bottiglie che possono invece essere riutilizzate». Nella scelta dell’artista anche la volontà di non consumare energia, dato che il vetro non è stato fuso e rimodellato, ma semplicemente tagliato e modificato con processi di sabbiatura. Anche i basamenti in frassino di montagna sono opera di design, dato che li ha relaizzati Arto Sillanpaa dell’Università di arte e design di Helsinki. Insomma: oltra alla soddisfazione di salire sul podio, a Levi gli atleti più veloci sulla pista ‘Black’ si porteranno a casa anche pregiati oggetti di design.