Occhio a Cristian Deville

0
100

"Sto tornando competitivo". Adesso richiamo atletico, poi ancora sulla neve

Qualche giorno di riposo e poi un ‘richiamo’ di atletica. Quindi a fine settembre ancora sulla neve. Ecco il programma di Cristian Deville, soddisfatto dopo il periodo di allenamento in Argentina. Sta tornando il Deville che abbiamo visto con regolarità nel primo gruppo e spesso a ridosso del podio? Il finanziere fassano adesso ci crede. "A Ushuaia ho ritrovato quelle sensazioni. L’anno scorso facevo fatica a tirare in allenamento ed in gara, i postumi dell’infortunio si facevano sentire. Oggi va tutto bene, e anche il cronometro mi sorride. Sono stato una volta anche davanti a Razzoli…". Deville, che è rimasto Volkl ma ha cambiato scarpa passando da Tecnica a Fischer, ha ritrovato anche la fiducia, "Certo, fiducia e le giuste motivazioni, ora devo continuare la preparazione e iniziare la stagione cercando di risalire il prima possibile la start list. Il primo obiettivo? Tornare in primo gruppo". E poi magari il primo podio in carriera aggiungiamo noi. E magari ai Mondiali di Garmisch, dove fu quarto tre anni fa in Coppa del Mondo…

Articolo precedenteCapitan Futuro e i suoi ragazzi
Articolo successivoUshuaia, l'analisi di Matteo Joris
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...