'Nonno Thaler', e sei il meglio dovesse ancora venire?

0

Wengen Live – Dopo il quinto posto: 'E' un momento magico, da sfruttare'

Infinito, immortale, inesauribile. ‘Nonno Thaler’ è davvero la realtà più bella della stagione azzurra. A quasi trentasei anni è uno fra i protagonisti dell’annata delle ‘porte strette’. Anche oggi un’altra grande gara sulla Maennlichen-Jungfrau di Wengen, autore di un’altra sensazionale seconda manche, come ha fatto una settimana fa ad Adelboden. Un sesto a Levi, un terzo in Val d’Isere, poi undicesimo a Bormio, ancora sesto sul Chuenisbargli. E oggi ancora davanti con il quinto posto. Ed ha ancora margine il sempreverde Thali, perchè fa ancora molti errori, come oggi nella prima sul muro. Dalla sua quest’anno, a differenza degli altri slalomisti escludendo il solo Manfred Moelgg, ha quella capacità di sciare efficacemente su ogni pendio e neve. Sarà un nostro punto di riferimento per Sochi. Intanto domenica c’è Kitzbuehel, dove è salito già sul podio. Eccolo nel video.