Nicole Gius, ultima speranza azzurra

0
163

L'altoatesina è ottava a 31 centesimi dal podio. Comanda la Riesch

Nonostante la nebbia ed una fitta nevicata la prima manche è partita puntuale alle 10 ora canadese. E’ stata la tedesca Maria Riesch la più veloce dopo la prima manche a Whistler Creekside. Seconda c’è la ceca Sarka Zahrobska e terza l’austriaca Marlies Schild. Nicole Gius è ottava, a 31 centesimi dal bronzo. "Ho sfruttato al meglio i segni, una manche positiva, adesso all’attacco, non faccio certo dei calcoli", ci dice l’altoatesina di Prato allo Stelvio mentre si accinge a fare la ricognizione per la seconda manche. Attardate le altre azzurre: Manuela Moelgg è ventiquattresima, Chiara Costazza venticinquesima e Denise Karbon ventisettesima. Seconda manche ore 13.30.