Nicole Agnelli, sospiro di sollievo

0

La valtellinese: «Solo una brutta botta». Riposo, tecar e poi si riparte

Una bella notizia arriva da Caspoggio, in Valtellina, e riguarda Nicole Agnelli, uno dei talenti più fulgidi dello sci alpino femminile italiano. Caduta durante la prima manche del gigante di Aare, in Svezia, la 22enne azzurra ha finalmente il quadro completo della situazione sulla sua schiena. Il peggio è scongiurato.

CONDIZIONE – «Per fortuna – ci dice Nicole – si tratta solo di una brutta botta, ma nulla di più. Una microfrattura in realtà c’è, ma esisteva già, risale comunque allo scorso anno e secondo i dottori è dovuta alla crescita e ne eravamo già a conoscenza. Ora sono dolorante, ma per il resto è tutto ok. Due giorni di riposo, poi spero di riprendere a sciare già nel fine settimana, ma vedremo come andrà». In bocca al lupo Nicole. Le possibilità di vederla in gara a Semmering sono alte, a questo punto, ma ne sapremo di più fra qualche giorno. 

 

Articolo precedenteHirscher? Sembra imbattibile sul ghiaccio
Articolo successivoCE, parallelo di S. Vigilio a Johansen. Quarto Ballerin
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine