Nel gigante di Meribel tocca a Ford

2
244

Questa volta Borsotti e Casse escono, ma correranno Hinterstoder

Un errore nella prima manche per Giovanni Borsotti e Mattia Casse a Meribel nel gigante di Coppa Europa. Casse è scivolato via, Borsotti è rimasto mircolosamente in piedi ma si è dovuto accontentare della diciassettesima piazza. Nella seconda frazione il ventenne di Bardonecchia ha attaccato senza timore, ma ha rischiato troppo è questa volta è finito per deragliare dal pendio transalpino. "Aveva all’intermedio il tempo di Thomas Frey che è giunto poi quarto, ma è uscito. Ci sta. Borsotti e Casse adesso prepareranno l’appuntamento di Hinterstoder in Coppa del Mondo del prossimo fine settimana", fa sapere Alessandro Serra. E’ toccato allo statunitense Tommy Ford salire sul gradino più alto del podio, precedendo il norvegese Markus Nielsen ed il francese Alexis Pinterault. Per vedere il primo italiano in classifica bisogna guardare la quindicesima posizione: c’è Florian Eisath, poi ventesimo Luca De Aliprandini e venticinquesimo Hagen Patscheider. Trentaquattresimo Alex Zingerle.

2 COMMENTI

  1. Ciao Shamzapp, credo che la redazione sia sempre attenta – almeno, il più possibile – a tutti gli atleti che gareggiano ad alto livello. Tra quelli che hai citato, ad esempio, abbiamo addirittura pubblicato video-clip che facevano vedere DeAliprandini in allenamento, oppure Eisath, mentre di nani sono state pubblicate numerose foto ed evidenziati i risultati in Coppa Europa e nelle Fis. Mi sembra un po' fuori luogo questa osservazione, ma potrei sbagliarmi. Credo che sia anche giusto parlare di atleti giovani che vincono o si piazzano nei top 10, trattandosi di sport e di gare, maggiormente rispetto a chi si piazza quarantesimo oppure non si qualifica. In ogni caso recepiamo questa osservazione e cercheremo di stare più attenti. Continua a seguirci. Ciao

  2. Caro Race, certo Borsotti e Casse sono i piu in forma in questo momento e a risultati i migliori, ma non per questo il mondo gira tutto intorno a loro?!
    In classifica ci sono anche Senoner Jonas al 36 posto, e Peraudo Adam al 46 posto, mentre non si è qualificato per la seconda manche Kurt Pittschieler, Out nella prima manche Roberto Nani.
    Non mi sembra giusto parlare sempre di loro due, si sa che sono i due piu in forma, perche non approfondire perche altri fanno piu fatica rispetto agli anni passati come Senoner, Peraudo oppure Pittschieler in rientro dall infortunio al ginocchio? Oppure Eisath e de Aliprandini che alternano belle manche a frazioni piu buie?
    Un lettore appassionato
    grazie