'Ne' scorrevoli, ne' efficaci in ingresso curva'

1

Soelden Live – Claudio Ravetto traccia il bilancio a fine gara

Come perdere per ko un incontro di pugilato. Come beccarsi un 6-0,6-0 a tennis. Come essere sconfitti in un derby calcistico 5-0, come corridore scalatore che si stacca su un cavalcavia. Insomma, debacle, una sconfitta pesante, senza mezzi termini. Oggi è successo questo a Soelden: nessun azzurro nei primi 15 della classifica finale. A fine giornata arriva intanto puntuale il bilancio del direttore tecnico Claudio Ravetto, come sempre qui a Soelden nella stradina che porta al ‘parcheggio team’ fuori dalla bolgia. Nel video il biellese di Strona non salva nessuno, e nonostante avesse dichiarato che in gigante si lotta di questi tempi sempre per il quarto posto, non si aspettava che nessun azzurro non entrasse nei ‘top ten’.

1 COMMENTO

  1. ….mi piace Ravetto perchè almeno non cerca di trovare alibi, ma guarda in faccia la realtà e come ha detto Max, c'è un mese per mettersi in carreggiata, cioè per puntare ai top ten, ma per le prime 3 – 5 posizioni mi sà tanto che non ce ne sarà per nessuno…..confido di sbagliarmi!!!