Natalie Rizzoli, brutta caduta a Sarentino

0
717

La sedicenne trentina nel reparto cure intensive a Bolzano

Durante le prove cronometrate della discesa libera valevole per la Fis Giovani in Val Sarentino, Natalie Rizzoli, atleta del Comitato Trentino, è stata protagonista di una rovinosa caduta poco prima del salto ‘Lerchensprung’. Natalie si è procurata un trauma cerebrale, quindi un trauma al viso, una frattura alla mascella e una lesione al ginocchio. L’atleta è stata assistita dal medico di gara e poi trasferita celermente in elicottero all’ospedale di Bolzano dove è stata messa in coma artificiale nel reparto cure intensive. L’atleta tuttavia non è in pericolo di vita.  Un grande ‘in bocca al lupo’ a Natalie per una pronta guarigione.