Nani: ‘Un lavoro di qualita’ in Nuova Zelanda’

Intanto a Olgiate Olona oggi per Robi test atletici

0

Roberto Nani ha eseguito questa mattina i test atletici con i gigantisti azzurri a Olgiate Olona. Intanto riprenderà durante la settimana il lavoro a secco in vista di tornare sulla neve. Il 27 infatti volerà nell’impiano indoor in Lituania con il team azzurro dello slalom e del gigante per tre giorni di ‘porte strette’. Poi arriverà ottobre e si tornerà sui ghiacciai alpini in vista di Soelden e dalla Lituania i gigantisti dovrebbero raggiungere direttamente le nevi perenni austriache di Hintertux.

ECCO ROBI – Ma Nani prima di tuffarsi nell’autunno, fa il punto del lavoro svolto fra Australia e Nuova Zelanda: «E’ stato un lavoro davvero significativo, non solo per quanto riguarda lo slalom, ma anche per il gigante. Ho partecipato a delle gare del circuito continentale ma, eccezion fatta per un podio, non sono riuscito a fare i punti che mi ero prefissato. Purtroppo ho preso una influenza nei giorni di gara ed ero debilitato, ma il lavoro svolto è stato sicuramente buono. E poi il gigante. Ho trovato ottime condizioni di neve, mi sono allenato spesso sul ‘barrato’, e ho eseguito una gran parte di test con i materiali. Anche a Ushuaia si lavora bene è chiaro, ma cambiare destinazione e quindi pendii è molto stimolante e credo proprio allenante. Per questo la trasferta è da ritenersi assolutamente positiva», fa sapere l’italiano numero uno del gigante.