Nani, il riposo del guerriero fra Messico e Florida

Roberto si fermerà a Miami ancora qualche giorno...

0
Roberto Nani

Fra qualche giorno farà rientro in Italia Roberto Nani: in totale circa una ventina di giorni di vacanza, di riposo assoluto, di relax totale per il gigantista livignasco. Prima Messico fra Cancun, Playa Mujeres, Playa del Carmen e Tulun, quindi gli Stases, più precisamente Miami in Florida. Nani sta ricaricando le batterie dopo una stagione agonistica strana: partito forte, si è imbattuto in un finale di stagione ricco di gare a causa di rinvii precedenti, affrontato tuttavia da debilitato per un virus influenzale che stentava a lasciarlo in pace.

PUNTO DI FORZA DEL GIGANTE AZZURRO – Tuttavia Roby è rimasto saldamente nel primo gruppo di merito del gigante mondiale con un undicesimo posto finale nella classica di specialità. Intanto da Miami ci fa sapere: «Sono gli ultimi giorni di relax, poi si torna sotto con il lavoro. Fino ad fine aprile ho sciato a Livigno sfruttando condizioni fantastiche, avevo proprio bisogno di uno stop».

CIRCA I CABIAMENTI NEL TEAM – Ancora il valtellinese: «Ci sono tanti cambiamenti in squadra, danno motivazione e stimoli nuovi. A partire da Steve Locher, vedremo. Certo, dispiace per l’addio di Simone Del Dio ed in particolare di Vittorio Micotti, quest’ultimo mi conosceva alla perfezione…».