Nadia Fanchini, due podi in slalom a Ushuaia

0
962

Intanto in Australia brillano Adam e Ross Peraudo e Giacomo De Marchi

Durante l’allenamento delle azzurre a Ushuaia, mentre ieri Manuela Moelgg è rientrata in Italia a causa del mal di schiena, Nadia Fanchini ha aperto la stagione agonistica partecipando a due slalom sulle nevi del Cerro Castor. Nella prima Fis si è imposta l’argentina Maria Belen Simari Birkner, sul gradino più basso del podio la francese Morane Sandraz. Nel secondo speciale, valevole come South American Cup, Maria Belen ancora ‘sugli scudi’. Terza la cilena Noelle Barahona. Intanto in Australia, dopo gli exploit del Carabiniere Adam Peraudo a Mt.Buller, si gareggia a Thredbo. Nel gigante degli Assoluti, titolo a Luke Laidlaw, quarto Ross Peraudo, che corre per l’Australia, e quinto Giacomo De Marchi, Comitato AOC. Nono Pietro Fussotto dello Ski Team Cesana. Greta Small si aggiudica il titolo di campionessa australiana di gigante.

Articolo precedenteIl bilancio di 'Capitan Futuro'
Articolo successivoFuturFisi, atletico a Courmayeur
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...