Morzenti condannato a 6 anni di reclusione

22
3898

Secondo grado: la pena per concussione cresce da 4 anni a 6

La Corte d’Appello di Torino ha confermato oggi la sentenza di primo grado del Tribunale di Cuneo di condanna dell’ex presidente della FISI Giovanni Morzenti per concussione. Morzenti il 30 ottobre 2010 era stato condannato a 4 anni e sei mesi di carcere per concussione ai danni del dentista Francesco Pejrone in concorso con il tenente colonnello della Guardia di Finanza Maurizio Caboni. I giudici torinesi hanno condannato Morzenti anche per la concussione dell’immobiliarista Arnaudo, episodio per il quale era stato assolto a Cuneo. Per questo la pena sale a 6 anni di carcere. Adesso a Morzenti e ai suoi legali non resta che valutare la possibilità di ricorrere in Cassazione. 

 

Articolo precedenteIrene Curtoni, anca sotto controllo
Articolo successivoAria nuova in Swiss-ski
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

22 COMMENTI

  1. io una volta lo dicevo!!! bravo il SAI che ha fatto in modo che saltasse. Peccato che il Consiglio Federale è tutto il suo (del condannato in 2°).Sai a Roda come gli rode avere gli scagnozzi del condannato che gli mineranno la strada! O forse no! …conoscendoli saranno pronti anche a ripudiarlo,… tanto ormai sono dentro il CF !!!

  2. tidiesse, io non voglio essere suo amico….perchè gli amici degli amici….sa un po di mafia….mi scusi…perciò lei se li tenga stretti i suoi….così potrà portare le arance al suo AMICO-ONESTO-CORRETTO dott. MORZENTI…dottore in CONCUSSIONOLOGIA…..
    se incontrerà Marocco, Bortoluzzi, Noris e Checchi potrete giocare a briscola…dopo la merenda naturalmente…!!!!

  3. Insomma…. di che "mestieri, non mestieri" vivesse il pres. Morzenti era noto a tanti…. a prima vista poteva sembrare una "normale" carriera manageriale…. ma a "grattare un po'" le cose saltavano fuori in maniera evidente…. come già diceva un vecchio consigliere fisi di nome Zampieri che lavorava per lo stesso istituto bancario……
    Troppi "struzzi" per convenienza…. ma tutto sommato…e' passata!!!!

  4. Va bene l'amicizia (ognuno si sceglie gli amici con i quali è più in sintonia) ma lasciarsi andare a paragoni di questo tipo, parlare di Cristo addirittura, mi sembra rasenti il fanatismo… con tutto il rispetto per la venerabile età del Sig. Tidiesse…

  5. Se Lei Tidiesse é amico del condannato in 2° grado non può essere mio amico , dunque quell'ultimo pezzo di frase per me la cancelli, Grazie. Soltanto un ultima cosa , con la sua età e la sua esperienza , accetti , da un signor nessuno quale sono , un piccolo consiglio , stia attento alle amicizie…….Buona serata .

  6. Ho quasi 80 anni e fin da quando ero bambino mi hanno insegnato a non godere del male degli altri. Avete tirato in ballo Andreotti, accusato dei più atroci delitti e sempre assolto, e forse solo in 3° grado. Per mia fortuna non ho mai avuto a che fare con la Giustizia, ma ho sentito e letto che di innocenti condannati ce ne sono stati, e non pochi. Chi li risarcisce della galera fatta ? Nessuno,nonostante l'esito del Referendum di alcuni anni fa. Anche Cristo è stato schernito, flagellato e messo in Croce, solo perchè così era stato scritto, o per la malvagità dell'essere umano? Quanta gente viene ingiustamente accusata ? Sapete, voi, che per uccidere una persona non serve il Kalasnikof, può bastare un avviso di garanzia ? Riflettete amici, chi di spada ferisce di spada perisce !

  7. Il vero rammarico è che la sentenza sia arrivata dopo le elezioni di Modena.
    Senza nulla togliere al nuovo Presidente Roda, è indubbio che il il grande burattinaio abbia influenzato, anche grazie ad alcuni suoi fidi presidenti di comitato, l'esito delle votazioni (non ripeto concetti già espressi da chi mi ha preceduto nei commenti, in quanto è sufficente vedere la lista degli eletti.
    E quelli della fisi etica che avevano chiesto (gli unici in consiglio) le dimissioni all'ex Presidente, evidentemente non avevano esagerato nella loro richiesta.
    Ma probabilmente ci sarà sempre un "tidiesse" che troverà ancora il modo di giustificare il passato, dicendo di aspettare anche la cassazione. Ma l'etica è un altra cosa….

  8. Marocco, Bortoluzzi, Checchi, Noris chissà cosa avrete da dire in merito????? Sono certo che ora farete come gli struzzi….testa nella sabbia….eliminazione delle foto fatte con il condannato…..Marocco la foto sorridente mentre stringevi la mano al tuo compagno di Merende dov'è finita….???? Finalmente Flavio potrai lavorare in pace…. per certi presidenti e vice coda in mezzo alle gambe…!!!!

  9. Anche se questa sentenza ci permette di chiudere un capitolo e forse riusciamo tutti a, semplicemente, dimenticare questi brutti anni, ha ragione qui chi chiede quale potrebbe essere l'opinione di chi lo ha sostenuto e difeso sempre. Di chi si è fatto soldatino consenziente, di chi ha fatto propri i metodi ricattatori e diffamatori e … per cosa? Per un po' di potere e una macchina griffata…?Meschini e patetici.

  10. Un commento la redazione dovrebbe chiederlo a Bortoluzzi , Piccin , Carli , Checchi , Berthod , Borbey , Marocco , Noris e tutti i " servi " del condannato , che in 5 anni hanno fatto più danni che la peste….e sono ancora lì, attenzione…….

  11. Ma signori!!!…ora è come sparare sulla croce rossa …e non si fa…… invece si pensi alla Marca Trevigiana quale vittoria morale si gode ora …e si perchè dovete sapere che la frecciatina (vedere articolo sul corriere delle alpi) di bortoluzzi si riferiva anche alle precedenti votazioni dove nonostante l'imperioso aut-aut non ha votato per morzenti e aggiungo io neanche per il precedente presidente coppi (anche allora bortoluzzi si prodigava)…poi sanno tutti come e dove sono finiti…….quindi ora chiedo al Pres. Roda di guardarsi bene da certi personaggi per il suo bene, per il bene della federazione, per il bene degli associati,…si guardi anche da qualche vice presidente che ha cavalcato tutti i precedenti……… e una nota a Race e al dr. Pezzaglia, forse è il caso di chiedere un commento a bortoluzzi?

  12. Lasciamolo al suo destino, visto che il nostro sembra ora in "mani pulite" e richiede concentrazione ed un po' di fortuna per rimettere a posto le cose, trovare le necessarie risorse, rilanciare l'attività, ritrovare con la base la collaborazione necessaria…. ma non tutta la "base" è tranquilla e concentrata: basta vedere quello che succede in Alpi Centrali con una Presidente sfiduciata ed ancora alla ricerca di un proprio ruolo….ormai perduto
    forse per il Presidente Roda un imprevisto a cui dare al più presto una soluzione….
    dai Flavio, già ho detto che ce la farai, ma dovrai risolver anche questo, lo richiede una base disorientata e della quale non vuoi e non puoi fare meno e te lo impone lo statuto
    Auguri ancora!

  13. Ah già aveva detto che avrebbe strappato la tessera FISI …..perché troppo rancorosi commenti sul " condannato in 2° grado "……..Come diceva Andreotti " a pensar male si fà peccato , ma il più delle volte ci si azzecca "…..E permettimi Tidiesse , io il " condannato in 2° grado " lo conosco bene…. Fortunatamente un pezzo della FISI é salva con Flavio, buon lavoro Presidente.

  14. chissà cosa penserà il fido Noris che lo ha sempre sostenuto fino allo spasmo tanto è vero che nel 2010 quando fu emessa la prima sentenza gridò allo scandalo e faceva carte false per far credere a tutti che fosse tutto un "errore giudiziario" accusando addirittura Conci di non aver tradito il capo non aspettando questo giorno candidandosi già da gennaio e Bortoluzzi ??? compagno di merende fino a ieri di Morzenti fino al 31 marzo alle 15,00 circa perchè dopo quell'ora è diventato amico di Roda scaricando Morzenti il quale si era sempre prodigato per fargli guidare una Audi. Se qualcuno avrà la fortuna di leggere il contratto, vedrà che questo contratto, che lega la nostra federazione alla casa tedesca, è stato redatto dal presidente regionale del veneto e Morzenti di rimando ha fatto avere con tutti i diritti del caso la bella Audi a Bortoluzzi che per il momento gira con la sua Porsche

  15. Insomma dobbiamo ringraziare il CONI ed il Sai Roma se oggi non abbiamo quest'uomo ancora in sella alla nostra FISI. Non oso immaginare che bella ricaduta d'immagine ci avrebbe fatto riguadagnare questa bella tegola!