Mondiali Vail 2015, ecco il Red Tail Stadium Complex

0

Sarà già pronto per le gare di Coppa maschili a dicembre: 7.500 spettatori

Cinque mesi e otto giorni al via dei Mondiali di sci alpino Vail 2015. Il 1° settembre verrà posto il primo mattone del cosiddetto Red Tail Stadium Complex, il complesso al parterre che comprenderà le tribune dello stadio per gli spettatori, il centro per le trasmissioni televisive e due strutture dell’ospitalità. Lo riferisce il sito ufficiale della manifestazione

COPPA DEL MONDO – L’intera struttura sarà costruita dalla filiale americana dell’azienda svizzera Nüssli. Tutti gli impianti saranno completati in tempo per essere utilizzati anche durante le gare maschili di Coppa del Mondo sulla Birds of Prey, a dicembre. Il ristorante Talons, inaugurato prima delle prove pre-mondiali del 2013, fungerà ancora una volta da Media Center

STADIO – Gli spettatori, a sedere e in piedi, potranno essere all’incirca 7.500. Ricordiamo che l’accesso a tutte le aree, Red Tail e Golden Peak Stadiums, sarà gratuito durante la durata dei Campionati del Mondo. 

 

Articolo precedenteSlalomgigantiste, programma fitto sui ghiacciai europei
Articolo successivoUshuaia, partenza rimandata per Fanchini e Brignone
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine