Mondiali, Crans Montana pronta a candidarsi…

In Svizzera obiettivi a lungo termine, forse addirittura al 2027

0

Semaforo verde per Crans Montana. I delegati dello sci elvetico, durante l’incontro di Langnau, hanno promosso a larga maggioranza la candidatura della località del vallese per i Campionati del Mondo. Non si parla certamente di una richiesta immediata per tutta una serie di coincidenze. Come prima cosa fino al 2019 non potrà essere ufficializzata una candidatura al Congresso della FIS e in seconda battuta nel 2017 già una località svizzera (Saint-Moritz) ospiterà la rassegna iridata. Per Crans Montana diventa dunque difficile e improbabile poter organizzare l’evento prima del 2027. Ma l’input arrivato dal meeting è stato piuttosto chiaro e invita lo staff di Marius Robyr a preparare le ‘carte’ per una rapida candidatura.

INVESTIMENTI – La località sciistica ha investito davvero tanto in questi ultimi anni. Si parla di 10 milioni di franchi svizzeri per sistemare e rinnovare le piste e gli impianti di risalti. Proprio per queste ragioni la riunione del 28 giugno ha espresso un voto favorevole circa la candidatura. L’iniziativa sarà certamente appoggiata dalla federazione svizzera.

Articolo precedenteLes Deux Alpes 'invasion'!
Articolo successivoElezioni, Giuseppe Iandolo confermato in Molise
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.