Moetall, ghiaccio estremo per le gigantiste

0

Buon allenamento in Austria dopo la neve del mattino per Moelgg e compagne

Grazie a Livio Magoni, responsabile del team slalom e gigante di Coppa del Mondo femminile, ecco il resoconto della terza giornata di lavoro (seconda, in realtà), per slalomiste e gigantiste sul ghiacciaio di Mölltal, in Austria. 

CAMBIO – «Inizialmente la giornata si presentava decisamente difficile – ci dice il tecnico bergamasco -, con poca visibilità e una nevicata in mattinata. Poi, però, il tempo è cambiato improvvisamente, consentendoci di lavorare in maniera buona, su neve molto dura, ghiaccio estremo, difficile, una situazione mai trovata finora. Allenamento di gigante da 1’, con 45 porte, e slalom, 50 porte. Tutte le ragazze stano bene. Domani, venerdì 25 settembre, ancora porte larghe per Irene Curtoni, Marta Bassino, Sabrina Fanchini e Manuela Moelgg, con la squadra femminile tedesca, Rebensburg (in teoria) compresa; per Chiara Costazza, invece, slalom con Geiger e Susanne Riesch». 

NUOVI APPUNTAMENTI – Il raduno poi si concluderà proprio venerdì sera e la squadra si ritroverà lunedì 29 settembre a Verano Brianza, al mattino, per i test atletici in Mapei, con Nadia e Sabrina Fanchini, Brignone, Bassino e Agnelli; dal pomeriggio, trasferimento diretto a Hintertux, su un altro ghiacciaio austriaco, con tutto il team al completo, fino al 3 ottobre. E anche in questa nuova sessione di lavoro le azzurre collaboreranno con la squadra tedesca femminile di Coppa del Mondo. 

 
Articolo precedenteTessera F.I.S.I., la spiegazione
Articolo successivoStelvio, gigante sul Payer per gli azzurrini
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine