Miracolo a Selva

2

Gardena Live – Senoner: «Tutto è pronto per domani»

E arrivò il giorno della vigilia della libera della Val Gardena, quarantasettesima edizione del Saslong Classic. Una vigilia con due gradi alle 13, una vigilia dai colori autunnali più che invernali. Del resto è un po’ così da tutte le parti sulle Alpi ma la due giorni gardenese di Coppa del Mondo ora non è più in pericolo. Oggi prova cancellata, domani invece discesa con partenza alle 12.15. Ricognizione fissata dalle 8.30 alle 9.30. Abbiamo appena incontrato Rainer Senoner del comitato organizzatore ai piedi della pista, una lingua bianca immacolata in mezzo al bosco di un verde ridondante. Scenario non invernale è vero, ma comunque ugualmente affascinante.

LA PAROLA A SENONER
–  Eccolo il gardenese: «Con lo sforzo di tutti siamo riusciti a mettere in piedi questa due giorni di gare. Oggi per preservare il manto nevoso non abbiamo fatto effettuare ai ragazzi il secondo allenamento cronometrico. Questa notte dovrebbe essere sereno e così anche la pista domani potrebbe essere dura, per sabato invece ci dovrebbe essere un abbassamento delle temperature. Comunque siamo pronti e oggi possiamo dire di avercela fatta». Si avvicina Markus Waldner della FIS e ci dice: «In Val Gardena sono capaci di fare i miracoli per davvero…».
 

 

2 COMMENTI