Mikaela, sono lacrime di gioia!

A Lenzerheide vittoria e coppetta di slalom alla Shiffrin

0

Una seconda manche dello slalom da ricordare. Mikaela Shiffrin dopo la medaglia mondiale si prende anche la coppetta di slalom, scippandola a una Tina Maze che dopo la vittoria nella prima manche ci credeva. La statunitense, in lacrime al traguardo, ha disegnato una seconda manche a tutta, dopo che nella prima accusava un distacco di 1.17, superando nella standing la slovena, in vantaggio di 8 punti dopo Ofterschwang. Niente da fare dunque per Tina Maze, che non ha sbagliato ma alla fine è terza con 35 centesimi di distacco. Al secondo posto l’austriaca Bernadette Schild, a 20 centesimi.

TOP TEN –
Al quarto posto l’austriaca Kathrin Zettel, al quinto la svizzera Wendy Holdener, al sesto la francese Laurie Mougel, al settimo la tedesca Maria Hoefl-Riesch, all’ottavo l’austriaca Carmen Thalmann, al nono la slovacca Veronika Velez-Zuzulova e al decimo la canadese Erin Mielzynski.

INCREDIBILE SHIFFRIN –
La statunitense dunque termina la stagione con una medaglia d’oro e la coppetta di specialità dello slalom. A soli 17 anni la prima, tre giorni dopo il diciottesimo compleanno la coppa… Un talento incredibile che ha saputo rivitalizzare una stagione stra-dominata dalla Maze. «Voglio ringraziare Tina Maze, mi ha ispirato e aiutato ad arrivare dove sono ora» ha detto la Shiffrin al traguardo. Incredibile Mikaela.